PRIMUM Primitivo Rosso IGT Salento

Il PRIMUM Primitivo Rosso IGT Salento è un’espressione raffinata del Sud Salento, con un bouquet aromatico ricco che invita a un’esperienza sensoriale unica.

CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO

Terreno medio con buona presenza di scheletro, poco profondo e sabbioso

UVAGGIO

100% primitivo

ZONA DI ALLEVAMENTO

Tenuta Longhe in agro di Presicce/Ugento, collinare fronte mar Ionio

PRODUZIONE PER ETTARO

70 quintali

RESA DEL VITIGNO

70%

SISTEMA DI ALLEVAMENTO

Cordone speronato

PERIODO E MODALITÀ DI RACCOLTA

3° settimana di settembre, raccolta a mano

AFFINAMENTO

24 mesi in silos di acciaio, invecchiamento in barrique;

COLORE

Rosso rubino molto intenso

PROFUMO

Frutti rossi intenso

SAPORE

Asciutto

GRADO ALCOLICO

15,5%

ANNO DI PRODUZIONE

2020

TEMPERATURA DI SERVIZIO

18 – 20 ^C

Scarica la scheda informativa

PRIMUM Primitivo Rosso IGT Salento cattura l’essenza del territorio con ogni sorso, offrendo un viaggio sensoriale attraverso la storia e la bellezza del Salento.

La dolcezza leggera e la vena tannica morbida si intrecciano in un equilibrio perfetto, rendendo questo vino un compagno ideale per la cucina tradizionale, arrosti di carne e formaggi stagionati. La sua complessità e l’intensità aromatica lo rendono anche perfetto per momenti di meditazione, dove il vino può essere apprezzato nella sua interezza.

Nel cuore del Sud Salento, il PRIMUM Primitivo è frutto di viti ultraventennali, baciato dalla vicinanza del mare e da un terreno ricco e sabbioso. Questo vino, ottenuto da un’attenta selezione di uve 100% Primitivo, affascina per il suo ricco bouquet di prugna matura, ciliegia nera e mora, arricchito da vaniglia e spezie grazie all’invecchiamento in barrique.

Il processo di vinificazione, seguito da un affinamento di 24 mesi in silos di acciaio, culmina in un vino di straordinaria complessità e morbidezza tannica.

Servito a una temperatura di 18-20°C, il PRIMUM Primitivo Rosso esalta piatti robusti e sapori intensi della cucina tradizionale. La sua struttura e profondità si abbinano splendidamente con arrosti, piatti a base di carne e formaggi stagionati, creando un’armonia di sapori che celebra la ricchezza gastronomica del territorio.

Questo vino non solo accompagna i pasti ma arricchisce l’esperienza culinaria, invitando a scoprire la profondità e la varietà di sapori che il Salento ha da offrire.